Oggi parliamo di: articolazioni temporo-mandibolari

Oggi parliamo di articolazioni temporo-mandibolari (ATM).

Le articolazioni sono due (una per ogni lato del viso, in prossimità delle orecchie) e uniscono l'osso mandibolare all'osso temporale del cranio, mediante l’interposizione di un cuscinetto che impedisce alle basi ossee di sfregare l’una contro l’altra. La principale funzione delle ATM è quella di muovere la mandibola per la masticazione e la fonazione.

 

L’ATM è una delle più complesse articolazioni del corpo: si apre e si chiude come una cerniera e scivola in avanti, verso il basso, indietro e lateralmente. Per le sue caratteristiche, può andare incontro a disfunzioni riguardanti anche muscoli e tessuto fibroso, che possono comportare quindi difficoltà ad aprire e chiudere la bocca, rumori articolari, dolore di grado variabile sia in prossimità delle orecchie che riferito ad altre aree del distretto testa-collo-spalle e tante altre problematiche. Questi disturbi sono noti come Disordini temporo-mandibolari (DTM).

La branca dell’Odontoiatria che studia le alterazioni a carico delle ATM è la Gnatologia, nella quale la nostra Dottoressa Stefania Annecchini è specializzata!

Per la loro natura e origine multifattoriale (che coinvolge anche la sfera emotiva, ormonale e correlata allo stress), le manifestazioni e i sintomi dei DTM hanno un peso rilevante sulla qualità della vita dei pazienti, che grazie ad una attenta diagnosi e una terapia mirata dello Gnatologo, possono ritrovare la serenità. 



Contattaci se hai bisogno di ulteriori informazioni a riguardo: potrai avere informazioni e consigli utili.

Segui la nostra pagina Facebook e su Instagram.

PRENOTA UNA VISITA.